Gli Ultimi Articoli

Il valore della vita

No comments

Il valore della vita

Che val la vita se non per essere data? P.Claudel

 

 

«Per noi le circostanze non sono neutre,

non sono cose che capitano senza alcun senso;

non sono cose soltanto da sopportare,

da subire stoicamente.

Attraverso queste circostanze il Mistero vuole educarci

alla consapevolezza di noi stessi,

alla nostra verità,

ci ridesta alla coscienza (di quello) per cui siamo fatti,

non ci lascia andare verso il niente senza preoccuparsi di noi,

per una passione per la nostra vita che è

il segno più potente della tenerezza di Dio per noi.

Per chi ha ricevuto l’annuncio cristiano

” il Mistero si è incarnato in un uomo “-

ogni circostanza è l’occasione in cui ciascuno

mostra la sua posizione davanti a questo annuncio, a questo fatto.

Dal modo con cui noi affrontiamo le circostanze che ci sfidano,

noi affermiamo qual è la nostra appartenenza,

noi diciamo a noi stessi qual è la nostra cultura,

che cosa e chi amiamo di più e (cosa) abbiamo di più caro.

E’ davanti alle vere sfide del vivere che si pone in evidenza

la consistenza di una posizione culturale,

la sua capacità di reggere davanti a tutto,

anche davanti al terremoto».

 

«DALLA FEDE IL METODO»

 

Julian Carròn

 

 

“Perché mi hai creato?”. “Perché ti ho amato!”. “E perché mi hai amato?”. “Perché ti ho amato!”. “E perché nella confusione delle tenebre del mondo, Tu sei venuto come luce sul mio cammino, sulla mia strada, mi hai afferrato e collocato dentro di Te, dentro il mistero della tua persona, mi hai chiamato alla comunione con Te?”. “Perché ti ho amato!”. “E perché mi hai amato?”. “Perché ti ho amato!”.

 

La gratuità è l’infinito, che è ragione a se stesso. “E perché nella lunga fila del popolo cristiano, così facilmente distratto, così facilmente distolto dal suo centro dal mondo in cui vive, così facilmente abbandonato, come pecore abbandonate dai pastori, mi hai raggiunto così concretamente in quella tale occasione che mi ha determinato a un atteggiamento, ad un assetto di vita diverso?”.

 

“Per amore, per carità, gratuitamente, “gratis”.

 

(pag.24 di “Il miracolo dell’ospitalità” di L. Giussani)

Commenti

Commenti di facebook

Edda CattaniIl valore della vita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *